“Ad limina apostolorum”

Pellegrinaggio regionale Basilicata a Roma

“Ad limina apostolorum” - I pellegrini lucani contraddistinti dal cappellino gialloMercoledì, 11 Aprile 2007, numerosi pellegrini della Basilicata hanno partecipato in Piazza San Pietro all’Udienza Generale del Papa, in occasione della visita “ad limina apostolorum“.

Il titolo risale ai primi secoli ed esprime molto bene il senso spirituale del cammino che i vescovi del mondo intero compiono a Roma ad intervalli regolari: rendere omaggio agli Apostoli Pietro e Paolo, loro padri e maestri nella fede, e vedere Pietro nella persona del suo Successore, la cui missione è quella di presiedere alla carità di tutte le Chiese e di confermare i fratelli nella fede.

I pellegrini di ogni età, contraddistinti dal loro cappellino giallo, fin dalle prime ore della giornata hanno manifestato interesse ed entusiasmo nell’attesa di vedere, per alcuni la prima volta, Papa Benedetto XVI , “il nuovo Pontefice”. I sei Vescovi, rappresentanti la Conferenza Episcopale di Basilicata, si sono uniti alla gioia dei tanti lucani presenti all’Udienza.

Il Papa alla fine del suo discorso ha rivolto parole di speranza per la Basilicata, dicendo : “Ad limina apostolorum” - La celebrazione eucaristica dei Vescovi  lucaniEsorto voi tutti a tenere salda la vostra vita sulla roccia dell’indefettibile Parola di Dio, per essere fedeli annunciatori agli uomini del nostro tempo“.

Il pellegrinaggio si è concluso con la visita alla tomba dell’Apostolo Pietro e con la celebrazione eucaristica presieduta dai nostri Vescovi e concelebrata dai sacerdoti, guide spirituali del grande pellegrinaggio lucano. Al sacro rito hanno preso parte numerose autorità locali, provinciali e regionali, come testimonianza di unità e servizio del bene comune.

Don Tonino Cardillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *