Festa Diocesana dell’Adesione – Inaugurazione del Centro Diocesano di AC

Alcuni protagonisti della serataLa Festa Diocesana dell’Adesione, organizzata dall’Azione Cattolica, dalla Pro Loco di Acerenza, in collaborazione con la Parrocchia Assunzione di Maria Vergine e San Canio, Domenica 17 Dicembre, è concisa con l’inaugurazione del Centro Diocesano di Azione Cattolica presso i locali dell’ex Curia in via Vitt. Veneto. Momento di preghiera con una solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da S.E. Mons. Francesco Lambiasi – Assistente Generale di Azione Cattolica Italiana e S.E. Mons. Giovanni Ricchiuti – Arcivescovo della Diocesi di Acerenza. Nel pomeriggio presso la Sala Convegni “Giovanni Paolo II” – Villaggio Tabor si è tenuta la Conferenza “Da Verona ad Acerenza… chiamati ad annunciare il Vangelo della speranza” con interventi di S.E. Mons. Giovanni Ricchiuti e S.E. Mons. Francesco Lambiasi, del Prof. Luigi Alici – Presidente Nazionale di Azione Cattolica e del Dott. Giuseppe Palo – Presidente Diocesano di A.C. Nella serata è seguito un concerto per trombe e tastiere nella Basilica Cattedrale di Acerenza. Sono stati musicati brani desunti dal repertorio concertistico natalizio ed eseguiti dai Maestri di tromba Angelo Cavallo e Filippo Carretta. Il primo diplomatosi presso il Liceo Musicale Parificato “G. Paisiello” di Taranto ricopre il ruolo di 1ª Tromba nell’Orchestra della Magna Grecia di Taranto ed è risultato vincitore di concorsi nazionali ed europei. Di recente ha suonato al “Teatro alla Scala” di Milano nella rappresentazione dell’Opera “Lohengrin” di Wagner. Il secondo Filippo Carretta diplomato in Tromba presso il Conservatorio “E.R. Duni” di Matera ed in Didattica della musica presso il Conservatorio “G. da Venosa” di Potenza, suona nell’Orchestra della Magna Grecia di Taranto ed è attualmente direttore della Banda musicale di Grottole (Mt). Alle tastiere si è esibita la Maestra Nadia Colonnese che ha frequentato l’Accademia pianistica lucana “F. Busoni” di Pisticci, ha conseguito il titolo di “Professore d’Orchestra” frequentando il Master in “Opere mozartiane e settecentesche” ed è soprano del Coro Lirico della Provincia di Potenza.

Saverio Monaco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *