Archivi giornalieri: 20 settembre 2006

Il matrimonio cristiano tra profezia e compimento

Un particolare dello sposalizio della Vergine di RaffaelloProvo a tratteggiare le caratteristiche essenziali del matrimonio cristiano alla luce del primo dei due racconti di creazione che si trovano all’inizio del libro della Genesi: il racconto della tradizione detta sacerdotale (cf. Gn 1,1 – 2,4a).
Urge, per prima cosa, presentare una giustificazione delle parole impiegate per titolare quest’articolo. La dicitura «matrimonio cristiano» corrisponde alla certezza che Gesù Cristo è la consistenza di ogni cosa (cf. Col 1,17) e dunque anche del patto matrimoniale che il Creatore ha iscritto nella natura dell’uomo e della donna (cf. CCC 1603). Il matrimonio cristiano, poi, in quanto parte integrante della rivelazione di Dio all’uomo nella storia, è inserito nella dinamica di profezia e compimento, dinamica che trova in Cristo la sua origine, il suo centro ed il suo vertice (cf. Eb 1,1-2; DV 2-4).
Il racconto di Gn 1,1 – 2,4a presenta la creazione di tutte le cose come conseguenza della Parola di Dio. Continua a leggere